Gli spaghetti dei miei Colli Riminesi


Ingredienti

100 g. di spaghetti

50 g.di pecorino romagnolo agrumato di San Patrignano

ciccioli q.b.

pepe a grani q.b.

sale di Cervia q.b.

scorza di limone q.b.

 

Note:

Gli spaghetti meglio se di ottima qualità, ma non devo essere io a dirvelo! Tutto lo dovrebbe essere!

Il sale di Cervia, piuttosto che un altro sale, regala note importanti.

Il pecorino  in questione è un formaggio stagionato di latte ovino affinato in barrique con foglie di agrumi siciliani.

 

Preparazione dello spaghetto dei Colli Riminesi:

spaghetti dei colli riminesiIn una pentola portare l’ acqua ad ebollizione, salate col sale di Cervia e mettete a cuocere gli spaghetti .Nel frattempo grattuggiate il pecorino agrumato e la scorza di limone,poi tritate i ciccioli a farina grossolana e pestate il pepe.

Ora in una ciotola mettete il pecorino agrumato grattuggiato, la scorza di limone, la farina di ciccioli e il pepe, mischiateli e aggiungete pian piano un po’ d’ acqua di cottura della pasta andando a formare una cremina non molto densa.

Quando gli spaghetti sono cotti, scolateli e mischiateli alla crema, impiattateli e serviteli caldi con una spolverata di farina di ciccioli e scorza di limone.

 

© Piatto ideato e creato dallo chef Robbie Pezzuol.